Warning: include(/web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-includes/metawp.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-load.php on line 94 Warning: include(/web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-includes/metawp.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-load.php on line 94 Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.memexitaly.it/home/wp-load.php on line 94 THREDBO 14 Conference – SANTIAGO del CILE 4shared

Di ritorno da Santiago del Cile, dove dal 31 Agosto al 4 Settembre si è svolta la conferenza internazionale del THREDBO 14 (http://www.thredbo-conference-series.org/) dedicata ai servizi di trasporto pubblico dagli aspetti contrattuali e pianificazione dei servizi al controllo della operatività e consuntivazione dell’esercizio. Ci hanno invitato per presentare i risultati del progetto CERT&InfoMobilità (certificazione del servizio svolto ed implicazioni sul contratto del servizio) e l’approccio sul centro dei servizi flessibili integrato dai servizi in sharing elaborato con il Prof. Nelson della Università di Aberdeen (Scotland). Potete effettuare il download dei due paper tramite i seguenti link (I, II). La conferenza, anche se con un taglio alquanto accademico, ha coinvolto più di 300 partecipanti provenienti da più di 28 paesi, suddivisi in workshop paralleli (personalmente sono stato coinvolto nel workshop 1 Innovation in Service Delivery and Performance Management) dai quali sono uscite delle indicazioni molto preziose sia rispetto alla gestione dei contratti di servizio (utili ad esempio per il prossimo gigantesco contratto di servizio TPL della Regione Toscana) che per la consuntivazione e riqualificazione dell’offerta dei servizi (per quali è emerso il ruolo fondamentale dei sistemi AVM e l’ancora non consolidato ruolo dei social media per quanto riguarda la valutazione del servizio ricevuto).

Infine una nota personale: ho girato per il centro storico di Santiago (Palazzo della Moneda, Plaza de armas e costitucion, casa di Neruda, Cattedrale, Paseo humada, Nercado Central , etc.) con una certa emozione: posti che da giovane ho vissuto quale simbolo di resistenza e sacrificio (quello vero!!) contro un colpo di stato e una dittatura che per 18 anni ha sequestrato un popolo e sparso dolori, vittime e desparecidos. L’emozione infine si è trasformata in stupore visitando il museo della memoria dedicato ai crimini di Pinochet.

Condividi con i tuoi amici










Inviare
Condividi con i tuoi amici










Inviare